Di Anna Volpi e Sara Latino

La trap: un genere in esplosione

La trap. Che cos’è? Dove nasce? E perché piace così tanto ai giovani? Queste sono le domande che molte persone si pongono ormai da tempo.  Il termine trap deriva da uno slang tipico di Atlanta, la capitale della Georgia in America, che associa il verbo to trap, tradotto come intrappolare, catturare qualcosa o qualcuno alle […]

La trap. Che cos’è? Dove nasce? E perché piace così tanto ai giovani? Queste sono le domande che molte persone si pongono ormai da tempo. 

Il termine trap deriva da uno slang tipico di Atlanta, la capitale della Georgia in America, che associa il verbo to trap, tradotto come intrappolare, catturare qualcosa o qualcuno alle trap house, edifici adibiti a vendere vari tipi di sostanze stupefacenti; la trap quindi nacque agli inizi del 2000 quando alcuni rapper, come Cool Breeze iniziarono ad introdurre questa parola nei loro testi.

La trap è un sottogenere del rap ma la vera differenza è che quest’ultima non richiede l’uso di vari strumenti a percussione che invece sono quasi indispensabili nella musica trap. 

La trap piace così tanto ai giovani perché, spesso, tratta temi attuali inoltre, i rapper si esprimono in modo diretto e freddo e, i testi anche se possono sembrare banali e privi di significato per i giovani sono un punto di riferimento. La trap è anche, secondo molti giovani, la colonna sonora più adatta per creare contenuti sui social media.  

Questo genere musicale in Italia è esploso dal 2015 in poi grazie all’azione di alcuni protagonisti della musica trap come: Sfera Ebbasta, Shiva ecc. alcuni ragazzi si sono appassionati. Nel nostro paese la trap ha assunto caratteristiche totalmente diverse: sebbene le basi della trap italiana siano molto simili a quelle americane i testi sono fortemente modificati per soddisfare gli ascoltatori.

Corrierino | Articoli correlati

Uno spazio di confronto, espressione e crescita per i ragazzi

01 Ago 2023

Di Nicolò Carnevali

ESAME!

Ormai per noi terze è arrivato il tempo di cominciare a prepararci per l’esame, la prima vera prova per verificare le conoscenze e le competenze apprese in questi ultimi anni di scuola. Oggi stesso, martedì 16 maggio, abbiamo avuto la prima simulazione di matematica, e io penso -anche se non ho studiato benissimo- di aver […]

01 Ago 2023

Di Riccardo Malgrati

La Nike

La Nike è una multinazionale statunitense che produce calzature, abbigliamento e accessori sportivi. Creata nel 1971, ha sede a Beaverton, nell’area metropolitana di Portland, Oregon.  Il nome dell’azienda è ispirato alla dea greca della Vittoria Nike, una dea alata in grado di muoversi ad alta velocità, la cui rappresentazione più famosa, una scultura esposta al […]

01 Ago 2023

Di Davide Severgnini

Un libro che insegna la vita

“Stanotte guardiamo le stelle” di Alì Ehsani è un libro che parla di Alì, un ragazzo afghano, costretto a lasciare Kabul  insieme al fratello Mohammed a causa della guerra. Deve andare avanti nonostante la perdita dei genitori a causa dei bombardamenti. Il suo è un viaggio molto difficile e lungo in cui ha vissuto momenti […]