Di Matilde Martella

Il mio inglese

Nella mia scuola ho una fantastica prof d’inglese, la prof Silvia Capriotti. La prof a volte insegna in modo attento, serio e diretto, ma altre insegna scherzosamente e con allegria, lei riesce a far capire a ogni suo alunno, tutti i suoi dubbi, chiarendoli definitivamente. La prof è molto simpatica e divertente, ed ha sempre […]

Nella mia scuola ho una fantastica prof d’inglese, la prof Silvia Capriotti. La prof a volte insegna in modo attento, serio e diretto, ma altre insegna scherzosamente e con allegria, lei riesce a far capire a ogni suo alunno, tutti i suoi dubbi, chiarendoli definitivamente.

La prof è molto simpatica e divertente, ed ha sempre la battuta pronta per far ridere la classe, ma allo stesso tempo è molto seria e precisa.

-Intervista alla prof Capriotti.

-Matilde: Salve prof la posso intervistare?

-Prof: Adesso?

-Matilde: Sì

-Prof: Va bene

-Matilde: Allora prima domanda, quando ha capito di voler fare la prof?

-Prof: L’ho capito da giovane, finite le superiori, il mio grande sogno era poter insegnare.

-Matilde: Perché voleva insegnare proprio l’inglese?

-Prof: Perché ho sempre avuto una grande passione per le lingue; ho quindi frequentato scuole linguistiche e le lingue di cui mi sono innamorata sono in particolare il francese e l’inglese, ma purtroppo il francese è meno comune nelle scuole e ho deciso di insegnare inglese.

-Matilde: Da quanto insegna?

-Prof: Io insegno ai ragazzi delle medie da qualche anno, qui alla Paolo VI da circa 4 anni.

-Matilde: E cosa pensa dei suoi alunni?

-Prof: Io penso che i miei alunni siano un’inesauribile ricchezza, aprono dei mondi che gli adulti non vedono o che hanno dimenticato.

-Matilde: Lei si reputa una buona prof?

-Prof: Migliorabile, alcuni giorni sì e alcuni no, non sempre sono soddisfatta, ma sono contenta quando vedo i miei alunni di terza uscire dalle medie con la passione per l’inglese.

-Matilde: Prof saluti i suoi lettori

-Prof: Ciao a tutti! Ai miei lettori vorrei dire: siate curiosi e divertitevi, perché la scuola è un luogo di conoscenza ma anche di leggerezza e gioia.

Corrierino | Articoli correlati

Uno spazio di confronto, espressione e crescita per i ragazzi

01 Ago 2023

Di Sophia Gomez, Anna Volpi e Elena Giordano

MIND

Nel mese di Dicembre le nostre prof. di matematica hanno scelto 14 studenti per un progetto chiamato MIND (milano innovation district) che consisteva nel sviluppare varie idee creative sulla salute e sul benessere psicologico della persona.  Molti di noi hanno provato curiosità, entusiasmo, agitazione, sorpresa e determinazione per la nuova esperienza propostaci. Dopodiché abbiamo letto […]

01 Ago 2023

Di Stella Regalzi, Sara Latino e Eleonora Giudici

Intervista ai prof!

Ciao a tutti. Siamo tre ragazze di seconda media e oggi abbiamo fatto un’intervista a quattro dei nostri prof: il prof. Bianco, il prof Matteoni  e la prof. Torriani che insegnano italiano, storia e geografia, e la prof. Corticelli, che insegna educazione artistica. Quale Liceo o Istituto ha frequentato? Qual’era la sua materia preferita alle […]

01 Ago 2023

Di Stella Regalzi e Sara Latino

Il Centro di Arese

Ciao a tutti! Siamo Stella e Sara e in questo articolo vi parleremo del centro di arese. E’ nato il 13 aprile del 2016 ad Arese, in provincia di Milano. E’ il centro commerciale più grande e più famoso d’Europa,  perché comprende 200 negozi, per un totale di 93 mila m² di superficie. Il proprietario […]