Di Riccardo Malgrati

Giù dai marciapiedi!!!

QUAL È LA VELOCITÀ MASSIMA PER UN MONOPATTINO ELETTRICO? Le nuove leggi sui monopattini elettrici stabiliscono un nuovo limite di velocità, che passa così dai 25 km/h, precedentemente fissati, ai 20 km/h.  Per quanto riguarda la circolazione nelle aree pedonali, invece, rimane invariato il limite di velocità fissato a 6 km/h. SU QUALI STRADE PUÒ […]

QUAL È LA VELOCITÀ MASSIMA PER UN MONOPATTINO ELETTRICO?

Le nuove leggi sui monopattini elettrici stabiliscono un nuovo limite di velocità, che passa così dai 25 km/h, precedentemente fissati, ai 20 km/h. 

Per quanto riguarda la circolazione nelle aree pedonali, invece, rimane invariato il limite di velocità fissato a 6 km/h.

SU QUALI STRADE PUÒ GIRARE UN MONOPATTINO ELETTRICO?

I monopattini elettrici potranno circolare sulle strade urbane dove vige un limite di velocità fino a 50 km/h, nelle aree pedonali e dove sono presenti percorsi misti pedonali-ciclabili. Rimane il divieto di circolazione sui marciapiedi o contromano.

DOVE POSSO PARCHEGGIARE IL MONOPATTINO ELETTRICO?

Uno degli obiettivi delle nuove leggi sui monopattini elettrici è senza dubbio quello di evitare il parcheggio non adeguato dei mezzi che spesso finiscono per ostacolare la circolazione di pedoni o altri mezzi su strade e marciapiedi. 

Viene introdotto quindi per la prima volta il divieto di sosta del monopattino elettrico sui marciapiedi, salvo che negli spazi appositi che dovranno essere adibiti dai comuni italiani. 

In generale, la sosta del monopattino elettrico, anche su strada, non deve intralciare il traffico degli altri veicoli o bloccare l’entrata o l’uscita da cancelli, portoni o strade private.

DI COSA DEVE ESSERE DOTATO IL MONOPATTINO ELETTRICO?

Una grande novità introdotta dalle nuove leggi sui monopattini elettrici riguarda le dotazioni di quest’ultimi. 

La nuova legge dice che tutti i monopattini elettrici sul mercato dovranno disporre di frecce e di indicatori frontali e posteriori per il freno dal 1° luglio 2022, mentre i monopattini elettrici già in circolazione dovranno essere adeguati alle nuove normative entro il 1° gennaio 2024. Viene introdotto anche l’obbligo del doppio freno che dovrà essere presente su tutti i monopattini elettrici.

CHI PUÒ GUIDARE IL MONOPATTINO ELETTRICO E COSA È OBBLIGATORIO?

I monopattini elettrici possono essere guidati dopo il raggiungimento del 14esimo anno di età e con obbligo di indossare il casco fino ai 18 anni.

I monopattini di proprietà non avranno l’obbligo della targa mentre quelli a noleggio dovranno esserne dotati.

 Invece obbligatorio l’utilizzo di giubbotto catarifrangente o «bretelle retro­ riflettenti ad alta visibilità» da mezz’ora dopo il tramonto e durante la notte.

È POSSIBILE VIAGGIARE IN DUE SU UN MONOPATTINO ELETTRICO?

No. La circolazione con passeggero non è mai stata resa possibile per questioni di sicurezza e stabilità del mezzo e su questo tema non ci sono state variazioni, né probabilmente ci saranno mai.

POSSO MODIFICARE/TRUCCARE IL MIO MONOPATTINO ELETTRICO?

Truccare il monopattino elettrico non è mai una buona idea, in quanto si rischia di compromettere il perfetto funzionamento del mezzo o di perdere la garanzia della casa di produzione. 

In ogni caso, le nuove leggi sui monopattini elettrici hanno introdotto punizioni più severe in caso di monopattino truccato, con potenza del motore o indicatore di velocità modificati, ad esempio. È stata infatti prevista la confisca del mezzo e multe dai 100€ a i 400€.

Questi sono tutti gli aggiornamenti introdotti dalle nuove leggi sui monopattini elettrici, insieme ad alcune leggi già in vigore che è sempre bene ricordare. 

Ora hai tutto quello che ti serve per salire sul tuo monopattino elettrico!

Corrierino | Articoli correlati

Uno spazio di confronto, espressione e crescita per i ragazzi

01 Ago 2023

Di Stefano Barbetta

Utah Jazz

STORIA DAL 1974 AL 1979 Nel 1974, a New Orleans, vennero fondati i Jazz. Furono la 18° squadra iscritta alla NBA e la prima partita la persero contro i New York Knicks. Il primo grande passo della squadra fu acquistare Pete Maravich, considerato uno dei migliori giocatori NBA, che però non rese al meglio per […]

01 Ago 2023

Di Giovanni Viti e Alessandro Scopelliti

Ferdinando Magellano e il suo tesoro

Ferdinando Magellano nasce il 4 ottobre 1480 alla città di Porto in Portogallo. Ferdinando Magellano aveva come obiettivo dimostrare che si poteva arrivare a oriente passando da occidente navigando.  Ferdinando Magellano chiese prima ai re portoghesi di finanziare il viaggio, ma non accettarono, poi andò dalla corona Spagnola che volle pagare la spedizione e nel […]

01 Ago 2023

Di Chiara Merello

La tua vita e la mia – Don Alberto Ravagnani

 RIASSUNTO: Federico ha quasi diciassette anni e vive in una bella casa nel centro di Busto Arsizio. Più volte a settimana frequenta l’oratorio insieme ai suoi amici e al fantastico e originale Don Andrea. Riccardo, invece, i diciotto anni li ha già compiuti e vive nella periferia della città insieme alla sorellina e alla madre […]