Di Giorgia Segat

Furti e mostre benefiche a Verolengo

Oggi, 23/5/2023, i carabinieri della Stazione di Verolengo, una città metropolitana di Torino, hanno denunciato due uominipiuttosto anziani, gravemente indiziati di ricettazione – acquisto di beni illecitamente sottratti da un terzo, o meglio derivanti da un delitto, con conseguenze variabili (dai due agli otto anni di carcere e multa di oltre cinquecento euro) a seconda degli […]

Oggi, 23/5/2023, i carabinieri della Stazione di Verolengo, una città metropolitana di Torino, hanno denunciato due uominipiuttosto anziani, gravemente indiziati di ricettazione – acquisto di beni illecitamente sottratti da un terzo, o meglio derivanti da un delitto, con conseguenze variabili (dai due agli otto anni di carcere e multa di oltre cinquecento euro) a seconda degli ordinamenti giuridici. E’ competenza dei tribunale in composizione monocratica, ovvero dove le decisioni spettano ad un solo magistrato, quindi l’arresto è “facoltativo” -. E’ stato fatto un controllo molto approfondito della loro auto, che è stata trovata successivamente ad un posto di blocco, e hanno rinvenuto facilmente un sacchetto pieno zeppo di anelli, catenine, collane e altri oggetti in oro. I due ricercati non hanno saputo dare alle forze dell’ordine una spiegazione credibile del fatto accaduto e li hanno messi momentaneamente in stato di fermo, dato che al momento non si hanno altri sospettati. Tuttavia, siamo ancora nella fase delle indagini preliminari, quindi si aspettano ulteriori accertamenti e la sentenza definitiva. Le indagini non sono ancora state chiuse.
I carabinieri stanno provando a rintracciare i legittimi proprietari per fargli riavere i preziosi oggetti di cui sono stati privati in modo illecito. Fortunatamente, alcuni di loro hanno avuto una brillante idea: allestire una mostra benefica presso la sede del Comando di Compagnia della città di Ivrea, dove la merce di valore in questione verrà esposta ai cittadini con la supervisione del capitano Luca Giacolla, che ha avuto il piacere di incontrare il Generale di corpo d’Armata Gaetano Maruccia.
Giorgia Segat.
Grazie per l’attenzione.

Corrierino | Articoli correlati

Uno spazio di confronto, espressione e crescita per i ragazzi

23 Apr 2024

Di Giorgia Segat

Un racconto per te – Il calendimaggio

Se amate scrivere e comunicare messaggi profondi, questa iniziativa fa proprio al caso vostro! Il Calendimaggio è un concorso di scrittura a cui sono invitati a partecipare i ragazzi di seconda e terza media – che possono proporre poesie – e delle scuole superiori, i quali possono presentare sia una poesia sia un testo in prosa. Tra tutti, […]

23 Apr 2024

Di Alessandro Gatti

“Federico il grande” di Alessandro Barbero

Ho la passione della storia perché con mio padre parliamo di storia contemporanea, guardo spesso il telegiornale e sempre prima di andare a dormire ascolto i podcast del professor Alessandro Barbero: Ho deciso di leggere questo libro dal titolo “Federico il grande” per approfondire un nuovo argomento. Il libro inizia descrivendo il momento storico nel […]

23 Apr 2024

Di Elisa Mauri

Il Castello Sforzesco

Ciao, oggi volevo raccontarvi una gita che ho fatto con la scuola al Castello Sforzesco. La mattina del 14 febbraio 2024 sono andata a scuola e una volta che siamo arrivati tutti ci siamo incamminati verso la stazione.  Arrivati alla stazione abbiamo preso il treno e poi la metro. Quando siamo arrivati davanti al Castello […]